Trattoria delle Cozze – Ristorante vicino Selinunte

La Trattoria delle Cozze di Mazara del vallo si trova a circa 25km da Selinunte. Il Ristorante si affaccia su quel mare che con la stessa intensità bagna le coste dell’antica città fondata dai Megaresi di Sicilia nella seconda metà del VII secolo a.C.

Il nome di Selinunte deriva dal greco Sèlinon, termine con cui veniva designato l’appio, sorta di prezzemolo selvatico che, cresceva abbondante nella zona e che compare anche sulle prime monete coniate dalla città. Oggi costituisce il Parco archeologico più grande d’Europa.
I Templi così come la Cittadella hanno subito degli sconvolgimenti divenuti ruderi in seguito a sismi avvenuti in epoca medievale; tuttavia alcuni interventi di anastilosi hanno permesso di ricostruire quasi completamente il Tempio E (il cosiddetto tempio di Hera), e di rialzare in gran parte uno dei lati lunghi del Tempio C.


Mazara, come comunità vivente di vita propria è città medievale, i cui primordi vanno ricercati in quel periodo di tempo che va dal declinare del mondo romano al sorgere della civiltà araba, quando cioè Selinunte, decadendo sempre più, diventa un cumulo di rovine”, Il territorio di Mazara, dunque, faceva parte della polis, della città-stato di Selinunte.

L’opera più famosa, l’Efebo di Selinunte, oggi è esposto presso la Casa del Viaggiatore, all’interno del parco archeologico, a ridosso dell’acropoli. Insieme al Giovinetto di Mozia ed al Satiro danzante di Mazara, rappresenta uno dei tesori più importanti di tutta la provincia di Trapani.